Vita Gazette

Le notizie dall’Italia.

Festival Internazionale del Cinema di Berlino:

Martin Scorsese riceve l’Orso d’oro onorario

Vita gazette – Il leggendario regista Martin Scorsese è stato insignito dell’Orso d’Oro Onorario al Festival Internazionale del Cinema di Berlino per i suoi successi cinematografici di una vita.

Martin Scorsese è stato uno dei registi più famosi di tutti i tempi. Il leggendario regista è stato premiato per i suoi successi cinematografici di una vita.

Durante il suo discorso di accettazione, Scorsese, il cui ultimo film, “Killers of the Flower Moon”, è stato nominato a 10 Oscar, ha accennato al ritorno al festival “tra un paio d’anni”.

Dopo che il regista tedesco Wim Wenders ha presentato il suo amico di lunga data Scorsese, il famoso regista è salito sul palco e ha iniziato il suo discorso parlando del suo legame con la Berlinale e di come trovarsi su quel palco lo abbia influenzato come regista. Ha ricordato in particolare il festival del 1968, sottolineando il successo di Brian De Palma nel vincere l’Orso d’argento per “Saluti”.

“È stato un evento significativo e un vero punto di svolta per tutti noi – per Brian, ovviamente, e per estensione tutti noi che all’epoca lavoravamo a basso budget in America, in particolare non a Hollywood. All’epoca i film indipendenti a basso budget erano piuttosto rari in America. Per me ha contribuito ad aprire la strada a registi come Jim McBride e Phil Kaufman”, ha detto, aggiungendo: Ha dato una statura, nel senso che gli studi hanno iniziato a prenderci sul serio… Ha aperto la strada all’incontro con Bob De Niro e lo scelse per “Mean Streets”. Dieci anni dopo, sarei venuto a Berlino per la prima volta con “Raging Bull”, la serata di apertura del 1980 e poi di nuovo con i Rolling Stones per “Shine a Light”, e poi di nuovo con “L’Argomento dei 50 Anni.”

Oltre a essere insignito dell’Orso d’oro onorario, il suo film del 2006 “The Departed” è stato presentato come tributo ai suoi successi cinematografici.

error: Content is protected !!