Vita Gazette

Le notizie dall’Italia.

Il primo ministro francese Elisabeth Borne si è dimesso

Vita gazette- Il primo ministro francese Elisabeth Borne si è dimesso. Il presidente francese Emmanuel Macron ha accettato le dimissioni di Borne.

La prima ministra francese Élisabeth Borne ha rassegnato le dimissioni del suo governo al presidente Emmanuel Macron, che le ha accettate. Le dimissioni di Borne fanno seguito alle recenti tensioni politiche sulla controversa legge che inasprisce le politiche sull’immigrazione. 

Ad annunciarlo l’ufficio del presidente. Lo stesso Macron ha dato la notizia su X, precedentemente noto come Twitter. “Cara Élisabeth Borne, il tuo lavoro al servizio della nostra Natione è stato ogni giorno esemplare. Hai messo in atto il nostro progetto con il coraggio, l’impegno e la determinazione delle donne di Stato. Grazie con tutto il cuore”, ha scritto il presidente allegando una foto in compagnia dell’ormai ex prima ministra. 

Nella lettera di dimissioni consegnata a Macron e visionata dal canale televisivo francese Bfmtv, Borne ha sottolineato quanto l’ha “appassionata questa missione”, e di aver preso atto del “desiderio” del Capo di Stato di “nominare un nuovo primo ministro”, lasciando intendere di non aver scelto di dimettersi. 

Borne era stata nominata nel maggio 2022 dopo la rielezione di Macron per un secondo mandato. 

Nel comunicato stampa dell’Eliseo si legge che il governo sbrigherà gli affari correnti fino alla nomina di un nuovo esecutivo. I potenziali candidati per sostituire Borne includono il ministro dell’Istruzione Gabriel Attal, 34 anni, e il ministro della Difesa Sebastien Lecornu, 37 anni,; chiunque entrerà in carica sarà il più giovane primo ministro francese di sempre.

 

error: Content is protected !!