Vita Gazette

Le notizie dall’Italia.

Sparatoria all’Università di Praga: almeno 11 morti

Vita gazette – È di undici morti e una trentina di feriti, di cui nove in modo grave, il bilancio provvisorio della sparatoria nella facoltà  di Lettere dell’Università  Carlo di Praga. La polizia ha confermato che l’assalitore armato è stato “eliminato”.

Secondo i primi accertamenti, nell’attacco armato contro la Facoltà di Filosofia dell’Università Carolina di Praga, la capitale della Repubblica Ceca, sono morte 11 persone, tra cui l’aggressore, e sono rimaste ferite 30 persone.

Il tiratore è stato ucciso

Il ministro degli Interni ceco Vit Rakusan ha confermato alla televisione pubblica ceca che la persona che ha aperto il fuoco è stata eliminata. Rakusan ha aggiunto che non ci sono altri tiratori a piede libero e che non c’è un ulteriore pericolo imminente, ma ha esortato i cittadini a collaborare con la polizia. “L’intero edificio è attualmente evacuato e ci sono diversi morti e decine di feriti” ha aggiunto la polizia.

Secondo le prime immagini diffuse dai media locali, un uomo armato avrebbe aperto il fuoco dal tetto. Alcune persone presenti nell’ateneo sono rimaste chiuse nelle aule, altre sono state fatte evacuare. La polizia ha chiuso tutta l’area attorno alla piazza Jan Palach, ha bloccato il traffico e ha deviato tram e autobus. Le autorità hanno invitato i cittadini a non sostare nelle vicinanze della piazza e a non uscire.

error: Content is protected !!