Vita Gazette

Le notizie dall’Italia.

I tre formaggi più apprezzati al mondo:

Parmigiano, mozzarella di bufala e stracchino

Vita gazette – Il Parmigiano reggiano è il migliore formaggio al mondo secondo Taste Atlas, l’atlante online del cibo di tutto il mondo, nella sua classifica “100 best cheeses in the world” 2023-2024. In testa alla classifica di Atlas, infatti, ci sono tre formaggi italiani: al primo posto il parmiggiano reggiano, al secondo la mozzarella di bufala Dop, seguita dallo stracchino di Crescenza.

I top 100 migliori formaggi al mondo 2023-24: Il formaggio più apprezzato per il 2023 è il Parmigiano Reggiano ma nella classifica dei 100 formaggi migliori al mondo seguono subito Mozzarella di bufala campana e Stracchino. L’Italia sopra tutti con 21 formaggi in tutto e ben otto tra i primi venti.

Gli altri italiani in classifica

Ben otto formaggi italiani tra i primi venti e soprattutto bene tre di loro nelle prime tre posizioni della classifica dei 100 formaggi migliori al mondo. L’Italia batte tutti nella classifica annuale di TasteAtlas per identificare i cento migliori formaggi al mondo in base ai voti e agli apprezzamenti di consumatori e turisti. In vetta alla speciale graduatoria, stilata prendendo in considerazione 1.378 formaggi catalogati a livello mondiale, primeggia uno dei simboli culinari dell’Italia, il Parmigiano Reggiano, seguito da altri due prodotti nostrani come Mozzarella di bufala Campana e Stracchino.

Rientra nella top ten la burrata, al sesto posto. Si piazza in 13esima posizione il pecorino romano e in 17esima quello sardo. Scendendo la classifica, al 30esimo posto c’è la stracciata, al 35esimo la provola, al 40esimo la burrata d’Andria. A metà classifica troviamo, invece il gorgonzola piccante (47esimo posto) e il taleggio (49esimo). Mentre scendendo nella seconda metà ci sono la stracciatella (58) e il pecorino siciliano (59). Arriva 79esimo il caciocavallo silano, seguito dal bagoss (86esimo) e dalla scamorza (87esima). Chiude la carrellata dei formaggi italiani la fontina, al 96esimo posto.

Anche molti francesi e greci

Tra gli altri formaggi della classifica dei 100 più apprezzati al mondo troviamo al quarto posto il Graviera Naxou, un formaggio dolce greco; il Queijo Serra da Estrela, un formaggio portoghese prodotto con latte di pecora che si piazza in quinta posizione. Settima e ottava posizione per due formaggi francesi, il Saint-André e il Reblochon. La Francia, che piazza in classifica venti formaggi, incassa anche la decima posizione del Monnt D’Or, preceduto dal formaggio montenegrino Pljevaljski Sir. Tra i Paesi più rappresentati anche la Grecia con ben 19 formaggi nella classifica dei 100 formaggi più apprezzati al mondo.

error: Content is protected !!